John Martyn, Ritorno Dopo La Tempesta

[Gabriela Ferraris]
La Stampa

Stasera il musicista inglese al «Folk Club»

John Martyn, ritorno dopo la tempesta

Un grande del folk rock: John Martyn è senza dubbio uno degli artisti di maggior pesa fra quanti il «Folk Club» schiera in questa sua undicesima stagione. Leggenda negli Anni Settanta, alternativa europea a Bob Dylan, il musicista inglese arriva stasera sul palco di via Perrone 3 bis (ore 21:15) con un nuovo album («The Church With One Bell») dopo tre anni di silenzio, rèduce da una cura disintossicante che ha definitivamente restituito ai fans un artista che sembrava perduto.

E' dunque festa doppia, quella di stasera: è un piacere riascoltare un fuoriclasse; ed è una gioia ritrovare un amico.

Con John, al «Folk Club» suonano Spencer Cozens (tastiere), Jim Lampi (basso) e Arran Ahmun (batteria).

[g. fer.]

Caption:
John Martyn presenta il nuovo album «The Church With One Bell»

muffnote: This was the second announcement in a row La Stampa made of the same concert.